martedì 7 febbraio 2012

sketchalicious card #35

Ieri nel raccontarvi della mia rinuncia al Pacs ho dimenticato di mettere la foto di quello che ho trovato fuori alle 4.30 del mattino di sabato. Ma la cosa più buffa è stata che dopo aver tirato su la serranda sono andata in camera da letto a prendere il giaccone per fare la foto. Mio marito mi sente e dice: parti? E io: no c'è la neve alta. E lui: e perchè ti metti la giacca? E io: vado a fare le foto! Lui mi guarda sbigottito credendo che scendessi in strada. Allora lo tranquillizzo dicendo che sarei solo andata sul terrazzo. Pazza sì, ma con moderazione...
La mia macchina è la seconda da destra, beh era difficile poter partire!!!

Ma veniamo a noi. Da giorni pensavo allo sketch proposto dal team di Sketchalicious. Mi dicevo che l'impostazione era semplice, essenziale. Ma era difficile e questo mi intrigava. Più le cose sono difficili per me, più mi stimolano.
Allora stamattina, visto che i bimbi non andavano a scuola perchè sono chiuse, sono rimasta a letto e ho iniziato a pensare. Pensavo, ma quello che pensavo non mi convinceva mai. Alla fine tra il sonno e la veglia ho pensato a questo. Io elaboro molte delle mie idee di notte o a letto, è il solo momento in cui posso pensare tranquillamente.

Le dimensioni sono 14x14. Anche in questo caso ho usato una stoffa, liberty, acquistata a Nizza a LA DROGUERIE, qualche anno fa. Un classico dei tessuti. Poi ho fatto una sorta di drappeggio con uno spartito musicale. Fustellato una gabbietta di TH col suo uccellino. La scelta della gabbia e dell'uccellino sono state per richiamare la musica. Un piccolo messaggio in alto legato alla cordina della gabbia e poi per finire ho sporcato i bordi. Ecco tutto.
A presto

7 commenti:

  1. claudia caprara7 febbraio 2012 14:04

    bella! mi piace, e adoro TUTTOOOOOO della Droguerie, io sono stata nel negozio di Strasburgo e per fortuna avevo poco tempo......spettacolo!

    anch'io un sacco di volte i progetti li penso a letto, soprattutto quando mi capita di svegliarmi troppo presto.....bello!

    smack
    Claudia

    RispondiElimina
  2. Bella idea Danda, la stoffa mi piace un sacco e anche il pezzetto di spartito drappeggiato, originale anche la foto!

    Anch'io penso quando sono a letto, scrappo sempre la sera e la notte e quando vado a dormire il cervello continua a girare vorticosamente, poi Camilla si sveglia e chiede il lattino, poi Niki chiama per andare in bagno...insomma due ore di sonno con grazia, no?!!

    Bacio, Fra.

    RispondiElimina
  3. Veramente tenera! I colori ti scaldano da morire! sembra di stare sotto al piumotto a prendere una tisana.... questa è l'idea che mi dà!!! Anche tu mi sei mancata ma hai fatto bene a non rischiare, in macchina anch'io avrei rinunciato... domani posto anche le foto del pacs così ti sembrerà di esserci stata.... un bacio grande grande :) e grazie x essere sempre così presente e commentosa :)

    RispondiElimina
  4. ma wowwwwwwwwww mi piace lo spartito abbinato all'uccellino...mi fa pensare al suo canto ;:o)

    RispondiElimina
  5. Adoro lo stoffina verde, lo spartito e ti dirò che, benchè io non ami particolarmente gli uccellini, quello che hai messo, con quell'aluccia così musicale, sta benissimo.
    Ammiro la tua costanza nel creare a ritmo continuo!
    Abbracci
    Manu

    RispondiElimina
  6. è adorabile l'accostamento che hai fatto !!

    anche per me la notte è davvero preziosa!! prima di addormentarmi penso e ripenso a tantissime cose!!
    come dici tu è l'unico momento tranquillo,sopratutto per ideare qualcosa!!
    un bacio garndissimo !!
    chiara

    RispondiElimina
  7. bellissima l'ide adella stoffa ! e tutto l'insieme è splendido! complimenti per la vincita !!!
    ...mi è scappata la pausa caffè di ieri...peccato !!!
    a presto
    Giusi

    RispondiElimina

Se lasciate le vostre impressioni ne farò tesoro!